state pensando all’organizzazione del vostro matrimonio che sarà celebrato nel 2020? ecco una piccola guida per orientarvi tra le tendenze del prossimo anno.

Se amate le cerimonie all’aria aperta, la semplicità, la cura dei dettagli e le nuance pastello allora siete fortunati. Così come il 2019, il prossimo anno prosegue nel segno della continuità nella traccia segnata dalle precedenti tendenze.

Una moda che ovviamente non sarete costretti a seguire, visto che andare controtendenza potrebbe rappresentare per voi, la soluzione ideale. Bisogna partire infatti dalla fermezza che il matrimonio è il vostro giorno, per cui come in tutte le cose non è necessario seguire alla lettera la moda che può essere interpretata o rivisitata.

La scelta della partecipazioni è sicuramente importante, rappresentano infatti l’imprinting che si vuole dare alla cerimonia e sono un biglietto da visita per la coppia, forse il primo in assoluto nei confronti di amici e parenti. La scelta può spaziare tra quelle calligrafiche e quelle realizzate con la tecnica del watercolor per l’effetto acquarello.

Per quanto riguarda i colori, quelli pastello vanno per la maggiore mentre, per chi vuole qualcosa di carattere può scegliere il nero.

Tra le tendenze per i temi del matrimonio 2020, quella di legare alla stagione la propria cerimonia o di ispirare un periodico storico come il medioevo. Si può optare anche per il matrimonio Shabby Chic con la preponderanza del bianco come colore e degli oggetti vintage. Di sicuro effetto, se scegliete una location come Villa Ales, potrete giocare con effetti di luce, lanterne o candele che vi aiuteranno a realizzare, in maniera semplice ed efficace, un’atmosfera incantata.

Il vostro giorno più bello merita sicuramente una location speciale e una persona che vi aiuti a rendere tutto perfetto, perché nulla può essere lasciato al caso. Sorprendi i tuoi ospiti con l’eleganza di un ricevimento indimenticabile.